lunedì 21 dicembre 2015

Tutorial calza della befana crochet

Prima di chiudere per qualche settimana il blog per le feste di natale volevo lasciarvi un regalino, un piccolo tutorial per chi ama l'uncinetto per realizzare facilmente la vostra calza della befana.
L'ho scovato girovagando nella rete e non potevo non postarlo.


martedì 15 dicembre 2015

Mercatini 2016: Impressioni di Dicembre


E' appena trascorsa la mia settimana dedita ai mercatini nella zona e la chiudo con un bilancio molto positivo.

Sarà che io tendo a non lamentarmi quasi mai in ogni situazione, nel bene e nel male perchè è vero che poteva andare molto meglio ma anche che poteva andarmi molo male con l'aria di crisi che tira.
Sono stati due week end molto belli, gli organizzatori e i coordinatori sono stati impeccabili, l'atmosfera festosa e un sacco di gente è venuta per ammirare e acquistare ai nostri stand.

Erano presenti esclusivamente stand di hobbisti e non come si usa di solito con ambulanti e negozianti e la cosa mi ha piacevolmente colpita che penso di rinnovare la mia disponibilità a partecipare se ve ne sarà occasione.



sabato 5 dicembre 2015

Centro tavola natalizio patchwork Art to heart

 Domani è il grande giorno, c'è il mercatino e io come al solito ho l'ansia a 3.000.
Ogni volta che partecipo ad un evento mi prende l'ansia da prestazione :(
Non so quante buste e scatoloni sto riempiendo e non mi sembra di aver fatto abbastanza, tutte le volte penso: Fabiola, potevi fare di più. Potevi fare questo e quello...
Ma il tempo è quello, sono da sola e ho solo due braccia anche se il cervello lavora per quattro.

Quindi, prima di correre il rischio di non scrivere post fino alla settimana prossima mi sono presa cinque minuti per postarvi l'ultimo centrotavola dedicato al natale.
Spero sinceramente di riuscire a cucirne un altro ma so che per quest' anno mi sarà impossibile.

Il pattern è di Art to heart




giovedì 3 dicembre 2015

Table runner gingerbread man: centrotavola natalizio

Eccomi qua.
Se non vado di corsa arriva natale e ancora non vi ho fatto vedere questo centrotavola.

Quando stavo partorendo l'idea di un nuovo centro tavola, avevo ben in chiaro che i protagonisti dovevano essere loro, i gingerini.

Ho dato una spulciata sul web googlando le parole chiave e poi santo pinterest subito, ho trovato la giusta ispirazione.
Giù una bozza veloce e poi un calcolo delle misure (questo per me non è mai una cosa veloce).


lunedì 30 novembre 2015

Prima tappa mercatini natalizi in Abruzzo

Domenica 6 dicembre vi aspetto, insieme a tante altre bravissime creative, a Santa Maria Imbaro, provincia di Chieti, con tante novità! I nostri stands dei Mercatini Artigianali Natalizi presenteranno le ultime creazioni per un natale "fatto a mano", in una cornice festosa con intrattenimenti per bambini, musica dal vivo, le ormai famosissime crispelle della Proloco e tanto altro !



Se volete passare per un saluto, fare due chiacchiere sarò ben lieta di accogliervi sotto il mio gazebo e se vi farà piacere vi racconterò un po' di me e delle cose che creo.
Per lo shopping natalizio chi deve ordinare o ritirare in quei giorni mi troverà lì.

Un bbraccio,
Fabs

sabato 28 novembre 2015

Bavaglini colorati per neonati: morbidi, versatili e lavabili

Stanotte ho fatto un sogno, davvero un bellissimo sogno, di quelli che quando poi ti svegli cerchi di riaddormentarti per continuare ma ovviamente il sogno cambia.
Ho sognato che avevo un ritardo e facendo il test risultava che ero incinta, felicemente incinta.
In questo ultimo anno è un sogno che anche cambiando il contesto, luoghi o persone è sempre lo stesso ma molto lontano dalla realtà.
Eh si, non voglio dilungarmi troppo sui motivi che ci lasciano ancora temporeggiare ma per ora di cicogne in arrivo nemmeno una piuma.

Questa mia immensa voglia di maternità ha trovato sfogo nel mio laboratorio.

venerdì 27 novembre 2015

Cuscini patchwork north star: applique gallina

Sono tre giorni che piove, ma non due gocce, pioggia a secchiate e un vento gelido che ti porta via, non voglio nemmeno pensare ai danni.
Ho sentito di strade con buchi nell'asfalto che sono piscine, strade e gallerie allagate, strade chiuse, mezzi fermi e sulla costa ci sono stati molti danni per le mareggiate, ci manca solo una nevicata e stiamo a posto.

Io invece sono barricata in casa, fa troppo freddo per stare alla macchina da cucire, la tosse non passa e tanto per non farci mancare nulla ho anche la febbre.
Così tra una tazza di tisana alla zenzero e una tachipirina approfitto per scrivere sul blog.

Ultimo dei tre cuscini patchwork ma con un applique diverso, al posto della solita pecora ho deciso di cambiare e metterci una bella gallina, alle estremità ho aggiunto degli applique con stelle e zucche dandogli il mio tocco personale cambiando il pattern originale.




Il modello dello schema è la tradizionale north star, che amo moltissimo.

martedì 24 novembre 2015

Iniziamo il conto alla rovescia con il Calendario dell' Avvento

Ormai mancano davvero poche settimane alla vigilia di Natale, il tempo vola talmente in fretta che la prossima domenica inizieranno i giorni dell'avvento.

La prima volta che sentì nominare il ''Calendario dell' Avvento" fu da una mia amica che abita in provincia di Como.
Pare che al nord sia radicata la tradizione di appendere questo oggetto in casa nel 24 giorni che precedono il Natale e ad ogni giorno corrisponde una casella contenente un dolce o un gioco.
Al sud dove sono nata e cresciuta non ne ho mai sentito parlare o almeno in casa dei miei non abbiamo mai avuto questo oggetto.

Da quando sono entrata nella blog-sfera delle creative, devo dire che ho notato che in questo periodo impazzano in tutti gli stili: carta, legno, stoffa, materiali riciclati, ecc...
Così, da profana, ho voluto dare il mio piccolo contributo creativo ma sono uscita un po' fuori tempo massimo.

Questa è la mia interpretazione del Calendario dell' Avvento.


lunedì 16 novembre 2015

Nappy holder care bears: porta pannolini orsetti del cuore

Il mondo fuori è troppo brutto, mi basta leggere le notizie sui social per intristirmi, evito i tg come la peste, i notiziari ormai sono apocalittici e i commenti sprizzano negatività ovunque.
E' questo il mondo che vogliamo? E' questo il futuro che stiamo regalando alle nuove generazioni? E' per questo che i nostri nonni hanno lottato?
E poi mi chiedo, perchè mettere al mondo una nuova vita se il mondo che lo vedrà crescere è una lunga distesa di morti?

Perchè c'è la speranza, come nel mito di Pandora quando lei apre il vaso contenente tutti i mali del mondo, sul fondo vi era rimasta la speranza.
Forse sono un illusa, ma credo che nonostante tutto questo, il mondo, la vita offre sempre un motivo in più per vivere, gioire ed amare.

E allora ci vuole una dose di tenerezza.


venerdì 6 novembre 2015

Cuscini patchwork con applique


Oggi non ho molto da scrivere ma sicuramente ho qualcosa da farvi vedere.

Sull'onda dello stesso pattern ma con colore diverso, un altro cuscino.
Sempre molto country, sempre morbido ma in verde anziché rosso.




sabato 31 ottobre 2015

Ravioli ripieni di zucca e funghi

Buona sera a tutti e finalmente innauguro la rubrica di ricette con uno dei miei primi piatti preferiti nella notte più spaventosa dell'anno.
La zucca da tradizione è la regina dell'autunno sulla mia tavola, la adoro cucinata in tutte le salse, ma in questa serata particolare ve la propongo nella veste di raviolo.
La ricetta me la passò la mia cara amica Monica del blog La porta color lavanda e visto che ancora non si è decisa a postare la ricetta, ci penso io.
La mia però è modificata in alcuni punti come l'aggiunta del macinato di carne per faarne un ragù più sostanzioso.
Come al solito, ingredienti semplici e di stagione.

venerdì 30 ottobre 2015

Cuscini patchwork con applique

Eccomi qui.
Come al solito in ritardo con gli aggiornamenti sul blog.
Ho papà in visita per qualche giorno e visto che era tipo più di un anno che non veniva a trovarmi, gli sto dedicando un po' del mio tempo trascurando il mio angolo virtuale e lavoricchiando in tarda serata sul divano quando tutti dormono; approfitterò della sua visita per sperimentare qualche ricettina autunnale e che poi condividerò nei prossimi giorni con voi.

Vi avevo promesso che avrei lasciato l'uncinetto da parte, almeno sul blog, per tornare sul cucito e così colgo l'occasione per postare lavori fatti e finiti da tempo.
Sempre perchè nella mia testa c'è un sovraffollamento di idee e progetti, lavori da selezionare e da fare, così questi cuscini sono finiti nel dimenticatoio.
Li avevo confezionati mentre seguivo il progetto del mistery quilt di Laura Mori su Facebook, finiti e fotografati l'anno scorso e dimenticati nell'armadio.
Considerato che le stagioni fredde per me sono le più produttive, dovevano essere esposti ai vari mercatini a cui dovevo partecipare ma che ho dovuto annullare a causa di problemi indipendenti dalla mia volontà, sommati ad una serie di sfortunati eventi,
Sinceramente, senza starvi a spiegare tutta la faccenda, mi sono presa un incazzatura bestiale e ho buttato tutto nell'armadio senza pubblicare nulla.

giovedì 22 ottobre 2015

Nella vecchia fattoria c'è la mucca: Cappellino crochet Mucca


Eccomi qui dopo un'assenza forzata a causa sia del tempo che a causa del pc che ha deciso di fare un po' come gli pareva.
Sono stati lunghi giorni di grigiume e pioggia, un clima perfetto per lavorare ma non molto per fotografare.
Dopo il diluvio di questa notte oggi pomeriggio il tempo ha dato una piccola tregua anche se le temperature sono calate molto e un semplice maglioncino non mi basta più per riscaldarmi, devo attrezzarmi meglio con dei guantini perchè le dita la sera sono davvero gelate.
E' giustamente il tempo suo, tempo di freddo, tisane, torte di mele, melograni maturi e le prime caldarroste...non amo il freddo, vorrei tanto l'estate tutto l'anno e se non penso a cose buone da mangiare, sopratutto cibi calorici, questo freddo mi metterebbe solo il malumore.
E poi questo è anche il periodo più proficuo per me come per molte creative, abbiamo molti più spunti per lavorare a nuovi progetti.

E la mente viaggia e sogna, progetta...e tanto mi sono fermata a rimuginare che ho acceso il forno per cucinare il polpettone e quando sono andata a controllare come andava la cottura, mi sono accorta di non averlo nemmeno infornato ma lo avevo dimenticato sul piano di lavoro.
Ho sempre la testa altrove io...

Ma bando alle ciance, mentre la mia cena si sta dorando ecco a voi una nuova berrettina,

Dopo gufi, orsi e conigli eccone una a forma di mucca.
Cow Hat veste i bambini da 9 ai 12 mesi ma posso realizzarla anche in altre taglie.



martedì 13 ottobre 2015

Berrettina Coniglio: Crochet blue bunny hat




È tardi! È tardi! 
Sono in ritardo! In arciritardissimo! Marianna! Mariannissima! (Bianconiglio)




Eccomi qui!

Sempre di corsa e sempre indaffarata.
Ho fatto finalmente il cambio di stagione ma la lavatrice è ancora in funzione, forse...forse...per l'ultimo giro di panni invernali da lavare.
E siamo solo in due.
All'appello manca solo il piumone matrimoniale, ma lui devo per forza portarlo alla lavanderia a gettoni perchè anche se la lavatrice lava fino a 7 kg, rischierei di farlo entrare nel cestello e non riuscire ad estrarlo.
Conoscete la legge di Murphy?
Beh, sappiate che tale Murphy probabilmente è uno di famiglia.

Non mi dilungo sulle mie incombenze casalinge ma voglio presentarvi il fratellastro del bianconiglio che vi ho fatto conoscere qualche post fa.


venerdì 9 ottobre 2015

HOBBY SHOW ADRIATICA


Non ci si può credere ma finalmente arriva anche in Abruzzo una delle fiere più rinomate nel campo delle arti manuali.

Sarà l’ampio padiglione del Palacongressi d’Abruzzo di Montesilvano, a soli 5 km dal centro di Pescara, a ospitare da venerdì 9 a domenica 11 ottobre 2015 la prima edizione di Hobby Show Adriatica.

martedì 6 ottobre 2015

Cappellino Gufo della nanna: Drowsy Owl Hat

"Stella stellina
la notte s’avvicina:
la fiamma traballa,
la mucca è nella stalla.
La mucca e il vitello,
la pecora e l’agnello,
la chioccia e il pulcino,
la mamma e il suo bambino.
Ognuno ha il suo piccino,
ognuno ha la sua mamma
e tutti fan la nanna."

Credo di aver postato questa ninna nanna sul blog qualche anno fa, la memoria fa cilecca ma mi piace talmente tanto che nel dubbio la posto comunque.Cosa c'entra questa filastrocca per far addormentare i bimbi con questo post.Sarà che quando fa freddo è più facile cadere nella tentazione di fare una pennichella sotto il plaid oppure abbiamo dei bambini che di dormire non ne vogliono sapere.

Questo gufetto assonnato aiuterà a favorire il sonno, vista la palpebra leggermente abbassata, e accompagnerà il momento della nanna del vostro pargolo, donando tanto calore e tanta morbidezza.



venerdì 2 ottobre 2015

Cappellino coniglio (crochet bunny hat): Una berrettina da fiaba

Illustrazione di John Tenniel del 1865
  • Bianconiglio: Uh, poffare poffarissimo! È tardi! È tardi! È tardi!
    Alice: Questo sì che è buffo. Perché mai dovrebbe essere tardi per un coniglio? Mi scusi? Signore!
    Bianconiglio: Macché! Macché! Non aspettano che me! In ritardo sono già! Non mi posso trattenere!
    Alice: Dev'essere qualcosa di importante. Forse un ricevimento. Signor Bianconiglio! Aspetti!
    Bianconiglio: Oh, no, no, no, no, no, no! È tardi! È tardi, sai? Io sono già in mezzo ai guai! Neppure posso dirti "ciao": ho fretta! Ho fretta, sai?












lunedì 28 settembre 2015

Polar bear crochet: cappellino orso polare

Houston abbiamo un problema!
Siamo a fine settembre e io ho già un gran freddo.
Negli ultimi post vi avevo detto che l'autunno era alle porte e che le temperature iniziavano ad abbassarsi.
Non ho finito neanche di dirlo e c'è stato un ritorno di caldo estivo imprevisto, non che la cosa mi dispiacesse eh...ma, mannaggia a me, avevo già messo le coperte un po' più pesanti, niente di drastico,  ma solo con il lenzuolo non si riusciva a dormire.
E io che stavo cominciando a pensare al cambio dell' armadio e invece ho dovuto rimettere le canotte.
Pensavi di goderti un altro po' di calduccio e magari fare una passeggiata al mare e prendere l'ultimo sole cara Fabiola?
E invece no!
Altrettanto all'improvviso il tempo è cambiato nuovamente. E giù secchiate 'acqua e il freddo.
Mai che si riesca a trovare un po' di pace!
Un po' di quiete interiore.

Ovviamente esci dal letto che ti fa caldo e quando porti giù il cane tira un venticello bello fresco, che ti entra sotto la maglietta...bello eh?
E come è piacevole svegliarsi la mattina dopo con il mal di gola...
Mi devo rassegnare, mi sto facendo vecchia.
Questo post ve lo sto scrivendo da sotto il plaid di lana, imbacuccata nel pigiamino pesante e un maglione di lana con la fodera di finta pelliccia e ai piedi ho le mie pantofoline nuove di lana imbottita, per chi soffre di piedi gelati perenni come me (insomma sono la versione invernale dell'omino michelin).
Mio suocero dice sempre che non ho sangue nelle vene e che persino un cadavere è più caldo di me.
Cosa mi tocca sentire...semplicemente mi avallo della teoria che ho il sangue pigro, una volta arrivato alle ginocchia è stanco e torna indietro :D

Complice il freddo polare che mi sento dentro vi mostro una creazione a tema.
Pensavate che continuassi con i gufi?
E invece no!

Direttamente dal circolo polare artico (rullo di ghiacciol...ahem...tamburi)...ecco a voi...
Berrettina orso polare!



martedì 22 settembre 2015

Berrettine Gufo bimba: crochet owl hat for girl

Buona sera a tutte voi!
Ormai sto diventando monotematica, ma l'uncinetto mi rilassa troppo.
Ma vi prometto che ho molti progetti di cucito per la casa e per i bambini che aspettano solo di essere pubblicati e non vedo l'ora di mostrarveli.
Per il momento dovrete accontentarvi di questa piccola invasione di pennuti di lana, rigorosamente italiana.

Ancora berrettine gufo, questa volta in lilla, per delle piccole principesse che non amano solo il tradizionale rosa.



venerdì 18 settembre 2015

Care Bear: Ricamo orsetto del cuore

Chi di voi ricorda gli orsetti del cuore?
Da un attacco di nostalgia dei meravigliosi anni 80 nasce questo ricamo.

Sempre in punta d'ago nascono pensieri coccolosi per i più piccoli questa volta con uno stile meno ''antico''.



Mancano solo i contorni ma non sono molto convinta se farli o meno...
Nel frattempo vi auguro Buon week end!
Fabiola

lunedì 14 settembre 2015

Berrettine Gufo: crochet owl hat for boy


Salve a tutte e buon inizio settimana.
Oggi, qui in Abruzzo, il tempo è strano.
Il cielo e grigio, tira un bel venticello ma l'aria è stranamente calda.
Le foglie del tigli cominciano a ingiallire e i melograni sono belli grossi, l'autunno è ormai alle porte e per me autunno è sinonimo di tisane calde e torte di mele.

Mentre durante il giorno l'aria è ancora tiepida, la sera le temperature si abbassano, a volte c'è una leggera umidità.
Non voglio sembrarvi esagerata, ma da freddolosa cronica ho già tirato fuori i maglioncini di lana e ve lo dico senza vergogna, in un negozio ho trovato il plaid con le maniche e solo a guardarlo ho avuto una visione mistica, un momento catartico, ho raggiunto il nirvana. Insomma credo che sarà uno dei prossimi acquisti dell'anno 2015/2016 e so già che sarà dura poi separarmi da lui.

Da brava freddolosa ho anche pensato a rinnovare, con largo anticipo, le berrettine gufo che son piaciute tantissimo l'anno scorso.



giovedì 3 settembre 2015

Ricetta della tradizione gaetana: Alici in tortiera

Approfittando della mia breve visita dai miei, ho approfittato per farmi dare la ricetta delle alici in tortiera da mia nonna.
Un piatto tipico della tradizione di Gaeta che permette di assaporare tutto il gusto del mare, preservando in cottura tutte le caratteristiche di un pesce "povero" ma ricco di omega 3.
Gli ingredienti sono pochi e semplici.


Ingredienti (per due persone):

250 gr di Alici
2 spicchio di aglio
Olio evo q.b.
Alloro q.b.
1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
sale q.b.


martedì 1 settembre 2015

Crocette estive

Piccole crocette fatte di notte con il freschetto estivo, progetti in corso dedicati ai piccoli :D
Teneri orsetti nascono in punta di ago...




Anche questa estate è finita

Una settimana di ferie (meritate) è volata in un attimo.
Pochi giorni per godersi il silenzio del quartiere sfollato e poco tempo per tornare nel mio paese e riabbracciare l'amica di sempre.
"Nella solitudine, nella malattia, nella confusione, la semplice conoscenza dell'amicizia rende possibile resistere, anche se l'amico non ha il potere di aiutarci. È sufficiente che esista. L'amicizia non è diminuita dalla distanza o dal tempo, dalla prigionia o dalla guerra, dalla sofferenza o dal silenzio. È in queste cose che essa mette più profonde radici. È da queste cose che essa fiorisce."Pam Brownda PensieriParole

sabato 4 luglio 2015

Happy II B-Day

Era una mattina fredda dei primi di novembre quando dal parcheggio di un centro commerciale sei venuto a vivere da noi.
La veterinaria ci disse che più o meno dovevi essere nato ai primi di luglio e  noi scegliemmo questo giorno per festeggiare la tua nascita.
Oggi compi due anni piccolo bimbetto mio e nonostante tu sia il gatto più petulante, rompiscatole, teppista che abbiamo mai avuto, nonostante tutte le marachelle e i danni che fai ogni giorno, sappi che ti amiamo da morire!

Buon compleanno Castiel

giovedì 2 luglio 2015

Market bag: borsa sportina per la spesa crochet

Sarà arrivata finalmente l'estate? O il tempo mi farà ancora degli scherzi?
Il mio cassetto è pieno di top e canotte  che non vedono l'ora di essere indossate e sinceramente non vedo l'ora di traslocare con i miei ferri al mare e lavorare con i piedi in acqua lasciandomi coccolare dalla brezza marina.
Per ora mi accontento che sia giovedì, ormai manca poco al primo week end di luglio, ho abbandonato la lana e ho beatamente lavorato sul divano dove arriva un po' di aria fresca.



Con il caldo abbandono anche le shopper in plastica e quando vado a fare la spesa dal fruttivendolo uso qualcosa di più traspirante o le verdure mi arrivano a casa tutte mosce e tristi.

Per la salvaguardia della spesa ho realizzato queste market bag o borse da mercato fatte all' uncinetto.




giovedì 25 giugno 2015

Ricetta veloce: Insalata estiva di farro

E torniamo alla rubrica di cucina, pensavate che me ne fossi dimenticata?
Con tutto il da fare per organizzare il corso, promuoverlo, seguire la casa e lavorare un po' l'ho solo posticipata, ma vi avevo avvisate che comunque sarebbe stata a pubblicazione casuale.
Ricetta velocissima, per un primo piatto gustoso e leggero ma sopratutto estivo che preparo la sera per il pranzo del giorno dopo, magari da portare al mare.
Piatto che preparo da anni e che piace sempre moltissimo, sopratutto alla mia dolce metà che lo preferisce alla classica insalata di riso o di pasta.

INSALATA DI FARRO E CECI


lunedì 22 giugno 2015

Corso country painting: Cosa vi siete perse.

Care amiche,
questo week end è letteralmente volato.
Come molte di voi avranno appreso seguendo il blog, Franca Marzi di Piccole Passioni è venuta da me per tenere un corso di Country painting.
Franca è una donna eccezionale e simpaticissima oltre che un' artista eccezionale.
E' un' insegnante paziente e professionale e con lei è stato davvero piacevole intraprendere questa nuova avventura fatta di colori, legno e pennelli.
Al corso di sabato si è unita Nicolina, che ha viaggiato dal Molise per passare delle ore di duro lavoro con noi e sono stata felice di conoscerla.



mercoledì 10 giugno 2015

Country painting: Franca Marzi arriva in Abruzzo.



Unico evento riservato alle principianti che desiderano imparare l'arte del country painting!
20 e 21 giugno, insieme a Franca Marzi realizzeremo due bellissimi progetti di Terrye French.
Amiche abruzzesi non perdete questa occasione!

Solo quattro posti disponibili per partecipare.
A Lanciano (CH) Abruzzo, prossimo week end!
Per info: 
corsi@piccolepassioni.it
lanana.craft@libero.it

domenica 24 maggio 2015

CORSO COUNTRY PAINTING

Buona sera amiche!
Spero abbiate trascorso una piacevole Domenica.
In questo post voglio annunciarvi l'inizio dei corsi di Country Painting.
Ma ATTENZIONE!
Non sarò io ad impartirvi nozioni a livello teorico e pratico su questa arte meravigliosa che mi ha sempre affascinata, ma un' insegnante eccezionale che verrà apposta dalla Toscana solo per poche di noi.
Famosa per i suo corsi anche con le più grande maestre della pittura Country quali Shara Rainer, Kim Hogue, Lynne Andrews e molte altre.
Titolare del negozio Piccole Passioni, Franca Marzi collabora con la rivista Pixelated Palette dove troverete alcuni dei suoi progetti.
Il corso è per principianti con tecnica standard quindi per ovvie ragioni è aperto solo a quattro persone in modo che Franca possa seguirci passo passo nella realizzazione e nel apprendimento.




lunedì 18 maggio 2015

DIY: Pasta di bicarbonato

Salve a tutte!
Oggi vi posto un tutorial facile facile per fare delle decorazioni usando quello che abbiamo in casa.
Conosciamo tutte i gessetti profumati, oggettini fatti in fimo o altre paste modellabili.

Ma c'è un modo tutto casalingo per fare in casa delle piccole o grandi decorazioni usando ingredienti che normalmente abbiamo nella dispensa.

Vi presento la pasta al bicarbonato DIY (do it yourself - fai da te ).


Avete capito bene!

Per realizzare queste decorazioni basta avere acqua, fecola di patate e del bicarbonato.




Ingredienti:

  • 1 tazzina di acqua, 
  • 1 tazzina di fecola
  •  e 2 tazzine di bicarbonato

  • Attrezzi:
  • Stampi per biscotti
  • 1 taglierino o forbici
  • mattarello da cucina
  • carta vetro grana 120
  • pennello indelebile a punta fine o media



venerdì 15 maggio 2015

Sotto tazza gufo all'uncinetto: mug rug crochet

Post di corsa mentre si è alzato un vento antipatico e tutte le finestre di casa stanno sbattendo.
Che stia arrivando la pioggia? Dicono che marzo sia pazzerello ma anche maggio a cambiamenti repentini di tempo non scherza.

Visto che la sera mette sempre un leggero freschetto, ancora non ho abbandonato Thè e tisane di cui ho sempre una bella scorta nella dispensa, insieme ad erbe e spezie, dal classico English Tea alle tisane rilassanti e digestive, il mio assortimento non conosce esaurimento scorte.

Approfittando del clima mite, in questo mese ho lavorato prevalentemente all'uncinetto, in modo di arrivare a settembre con diversi manufatti realizzati con la lana, ed evitare di metterci mano in pieno agosto.


giovedì 14 maggio 2015

Torta ai porri

Dopo un lungo riflette se aprire un angolino qui o aprire un secondo blog a tema culinario, spinta dalle numerose richieste di amici e non, mi sono decisa ad aprire una sezione dedicata alle mie ricette preferite.
Aprire un secondo blog, riuscendo a gestire a singhiozzi questo, sarebbe stato da pazzi, la scelta più saggia o solo più sbrigativa si è rivelata la prima opzione.
Da oggi potete trovare a cadenza totalmente casuale, varie ricette da me testate.
Alcune prese da libri di cucina o girando per i blog, altre elaborate da me o tramandate da mia nonna.
Sperando di farvi cosa gradita, inauguro subito con questa ricetta gustosissima.

LA TORTA DI PORRI


domenica 3 maggio 2015

Gite: mi prendo del tempo per noi.

Passata l'influenza, finite le pulizie di cambio stagione mi sono presa del tempo per me.
Il boss di casa è sempre impegnato per lavoro, tra fiere, eventi e  trasferte varie è quasi sempre fuori casa, se poi il lavoro te lo porti dietro, finisce che gli unici momenti insieme si riducono a guardare un film alle 2 di notte mentre io dopo 10 minuti mi sono addormentata sul divano.

Signore mie, lavorando con aghi o con l'uncinetto fino ad una certa ora, è matematico che con il favore del buio gli occhi, già stanchi e sofferenti, si chiudano da soli senza che  la sottoscritta se ne renda conto.

Quindi, sono stata  IMPERATIVA!
Per il ponte del 1° maggio non voglio vedere nessuno, boicottiamo amici e parenti vari, niente pranzi al ristorante dove ci si siede alle 13 e si va via alle 19.
Solo noi due SOLI e una sana dose di natura.

Abbiamo preso la macchina, un pezzo di pizza al volo e via soli soletti.
Non abbiamo pernottato da nessuna parte ma ho visto posti meravigliosi godendomi il verde e riuscendo a rilassarmi.

Vi lascio alcune foto delle nostre piccole escursioni.

Giorno #1: Bomba/Pennadomo


lunedì 13 aprile 2015

Freebies punto croce

Tra tisane allo zenzero, limone e miele per la tosse  e suffimigi al miele balsamico, bicarbonato e alloro per il raffreddore atomico, molto lentamente, tra un sonnellino e l' altro, una crocetta alla volta sto ingannando il tempo con questo ricamo a punto croce.



venerdì 27 marzo 2015

Regalo di Primavera: un vecchio tagliere.




[...È l’ora, in cucina, che troppidue sono, ed un solo non basta:si cuoce, tra murmuri e scoppi,la bionda matassa di pasta.Qua, nella cucina, lo svolodi piccole grida d’impero;là, in sala, il ronzare, ormai solo,d’un ospite molto ciarliero.Avanti i suoi ciocchi, senz’irané pena,la docile macchina giraserena,qual docile servo, una voltach’ha inteso, né altro bisogna:lavora nel mentre che ascolta,lavora nel mentre che sogna....]
(La canzone del girarrosto (parte III) - G. Pascoli - I canti di Castelvecchio)



Quando ho trovato questo tagliere, ho subito immaginato la classica nonna intenta a preparare il pranzo domenicale per tutta la sua famiglia.

Ho immaginato le fresche erbe aromatiche appena tritate da una vecchia mezzaluna o gli ortaggi affettati, e chissà quali ingredienti sono stati poggiati su questo pezzo di legno destinati a far nascere qualche prelibatezza.




lunedì 23 marzo 2015

New pattern available! cartamodello Pumpkin doll

Si dice che i bambini li porta la cicogna o che addirittura nascano sotto il cavolo.
Il mio amico zuccone, il nuovo nato dalla mia craftroom, l'ho trovato in un campo di zucchine.
In mezzo a tutto quel verde era l'unica nota arancione.
Siccome adoro le cose atipiche un po' strane e anche quasi-fuori stagione, l'ho portato  a casa con me, con il suo aspetto autunnale. Mica lo potevo lasciare insieme a delle antipatiche zucchine verdi che lo prendevano in giro per il colore della sua buccia?
 :-D

In realtà sono andata dal fruttivendolo per comprare le zucchine e ho trovato un trancio di zucca.
E a parte farci un buonissimo risotto, mi è venuta l'ispirazione per creare lui.

Jack, come Jack O' Lantern delle leggende anglosassoni e la pennuta Cra Cra.


sabato 21 marzo 2015

Ben arrivata primavera e buon Complyblog a me!

Dal 2012, data della nascita di questo blog, sono passati tre anni.
Un altro traguardo raggiunto anche se non con la costanza che mi ero promessa ma sono ancora qui.
Tre anni di gioie, dolori, conflitti, arrabbiature, successi e creatività.

Questo lo devo anche alla vostra presenza, ai vostri messaggi, ai vostri suggerimenti e al vostro supporto.
Sicuramente il mio non rientra tra i blog più seguiti, con i suoi 169 followers;  ma anche se non tutte voi mi seguite costantemente  voglio dirvi comunque GRAZIE!
Grazie sopratutto a chi di voi spende due minuti del suo prezioso tempo per lasciare un segno del suo passaggio.
Perchè con alcuni di voi si è creato un legame, fatto di poche chiacchiere, battutine su fb, qualche email e ogni tanto qualche telefonata.
L'amicizia non è la presenza costante, il vedersi tutti i giorni, questo l'ho sempre sostenuto, AMICIZIA è lealtà, esserci nei momenti belli e sopratutto nei momenti brutti e questa forma di affetto seppur in modo virtuale con alcune di voi c'è.
Sono fortunata :)
Ora vi saluto, prima che mi commuovo.
Eh si...sotto questa corazza c'è un cuore, anche se qualcuno potrebbe sostenere il contrario.
Un bacio a tutte voi.
Fabiola


venerdì 20 marzo 2015

L'importanza dei sogni

La primavera è arrivata, almeno dal punti di vista astronomico e ad aprire la stagione abbiamo avuto un eclissi di sole che nelle culture antiche era visto come un presagio di sventura.
Voi siete superstiziose?
La peggior cosa che potrebbe succedermi per ora sono le bollette da pagare ahahhaha ridiamoci su, facendo due scongiuri (della serie non ci credo ma è vero) :D

In attesa del rinnovamento stagionale, dove tutto germoglia, fiorisce, ecc...io butto giù schizzi, progetti, vari ed eventuali.

Guardo di soppiatto e timidamente il futuro, come quando si sbircia dal buco di una serratura e sogno, Fantastico su cosa vorrei per me, sul domani che desidero avere.



martedì 17 marzo 2015

Il mio primo pattern: primitive scarecrow

Salve a tutte!
Come è iniziata la vostra settimana?
Anche se siamo già a Martedì la mia è cominciata un po' in sordina.
Sarà colpa di questo tempo e della primavera che proprio non vuole dare nemmeno un accenno del suo arrivo.
Quest'aria giallognola e umida non mi da certo il buon umore, ma per fortuna ci pensa il mio nuovo nato a darmi la spinta per non crogiolarmi sul divano in balia di serie tv.
Ma bando alla ciance.
Sulla mia pagina Facebook avevo mostrato delle piccole anteprime del lavoro e molte si sono incuriosite provando ad indovinare cosa fosse la creatura misteriosa.
Ecco svelato l'arcano!
Non è una strega, non è un puntaspilli ma...

Vi presento Jacob lo spaventapasseri ed il suo amico e compagno di avventure Mr. Corvo.





sabato 14 marzo 2015

Heart garland: Ghirlanda handmade

Buonasera a tutte/i!
E finalmente siamo arrivate a Sabato e  io adoro il Sabato per il semplice fatto che il giorno dopo è Domenica e non c'è nessuno in giro per il quartiere.
Abitando vicino alle scuole e negozi, ahimè, tutte le mattine è un delirio di bambocci urlanti e i passanti maleducati che vengono a posteggiare l'auto fine dentro casa...in più abito in prossimità dello stadio e quando la squadra locale gioca in casa sento i cori fino a dentro casa.
Più passa il tempo e più ho voglia di trasferirmi in campagna, lontana dal caos e dai cafoni.
Per ora questo resta solo un sogno ma chissà...

Qualche post fa vi avevo mostrato la ghirlanda circolare e la mia intenzione di farne un' altra simile come forma ma più cicciotta.
Ma invece di dedicarmi agli intrecci, mi sono buttata in un altro progetto che vedrete a breve, per niente shabby ma moooolto rustico come piace a me.
Nel mentre vi faccio vedere una ghirlanda che ho fatto subito dopo la tonda e qui ci ho messo davvero il cuore.
E si vede anche dalla forma :D


mercoledì 11 marzo 2015

Tesori ritrovati

"Nelle case, dove ancora si ragiona coi vicini presso al fuoco, e già la nuora porta a nanna i suoi bambini, uno in collo e due per mano; 
pel camino nero il vento, tra lo scoppiettar dei ciocchi, porta un suono lungo e lento, 
tre, poi cinque, sette tocchi, da un paese assai lontano: tre, poi cinque e sette voci, lente e languide, di gente: voci dal borgo alle croci, gente che non ha più niente: -- Fate piano! piano! piano! 
Non vogliamo saper nulla: notte? giorno? verno? state? Piano, voi, con quella culla! che non pianga il bimbo... Fate piano! piano! piano! piano! 
Non vogliamo ricordare vino e grano, monte e piano, la capanna, il focolare, mamma, bimbi... Fate piano! piano! piano! piano! piano! "
(L'OR DI NOTTE - G. Pascoli - Canti di Castelvecchio)



sabato 7 marzo 2015

Ghirlanda handmade versione circolare

Mannaggia a me e a quanto ho desiderato un po' di pioggia...ma avevo detto un po' di pioggia, due gocce, non la tempesta perfetta!!!!
Acqua a non finire, vento che si è portato anche gli alberi e addirittura la neve!
Non sto scherzando ma come in Toscana anche qui in Abruzzo i danni e disagi non sono mancati.
Alcuni paesi interni oltre ad essere sommersi dalla neve (mica due fiocchi), sono rimasti senza luce e gas e io avrei ben poco da lamentarmi ma ho davvero avuto paura.

Oggi il tempo pare migliorato anche se sono previste nuove precipitazioni, quindi mi preparo ad un altra giornata barricata in casa con i pelosi che, non potendo uscire, si annoiano e giustamente vengono a scocciare me.

Approfittandone per continuare i miei piccoli progressi con il lavoro ai ferri a voi invece mostro una delle ghirlande che ho terminato tempo fa, per fortuna avevo scattato le foto quando ancora doveva arrivare questa perturbazione.
Tadannnnnnnnnnnnnnnnnnn
Cosa ve ne pare?



mercoledì 4 marzo 2015

Un' altra cappa scaldacollo wolf pack.


Non solo di brutture è fatta la vita ma anche di cose morbide e calde fatte con amore e passione.
Di quest' ultime io faccio la mia forza anche se le articolazioni ormai sembrano quelle di una settantenne con l'artrosi :D

Ma signore, sono piccole soddisfazioni vedere una tua creatura che una volta nata dalle tue mani ha volato fino in Francia, e ricevere la foto della  dolce bambina che l'ha ricevuta in dono e che la adora così tanto da non volersene più separare.

A me fa bene al cuore.







Modello Lupacchiotto 
*Sizes: 12/18 months, Toddler, Child, Adult
Pattern by Heidi May - The Velvet Acorn

martedì 3 marzo 2015

Ricomincio da...me

Tempo per amare, tempo per partire, tempo per tornare e tempo per fare.
Tempo per parlare, tempo per abbracciare, tempo per litigare e tempo per creare.
Il tempo di provare e sperimentare;
Tempo per ricominciare...

Marzo, mese di rinascita, il mese che porta la primavera.
Nuovi colori che riemergono dalla terra spogliata dall'inverno.
I piccoli crochi gialli annunciano che l'inverno sta per andare via...
Ma io avrei bisogno ancora di pioggia e del suo rumore confortante contro i vetri delle finestre.

Comunque tutto, ricomincio nuovamente da me,


lunedì 23 febbraio 2015

Black February

Il mese di Febbraio me lo ricorderò per il resto della mia vita.
Avevo preparato delle foto per postare nuove impressioni, nuove creazioni; ma la vita ci regala cose belle e cose brutte.

La vita ci lascia impreparati di fronte a quest' ultime ed io che ho sempre mantenuto un self control di fronte alle situazioni più difficili, senza lasciarmi abbattere, questa volta sono crollata.
Quando ho ricevuta una telefonata in cui mi si avvisava che mio padre era stato ricoverato in ospedale, mi è crollato il mondo addosso.
Mi sono sentita il terreno mancare e per un attimo non so se il tempo si sia fermato o se improvvisamente la vita mi sia passata improvvisamente davanti in pochi secondi.
Sono stata colta dalla disperazione.
L'unico pensiero: ha solo 56 anni!

La sensazione che il tempo mi stesse sfuggendo dalle mani, cose ancora da fare insieme e la sensazione di essere completamente sola.
I medici non sanno se le cause siano dovute dallo stress o se dipende da un fattore genetico, ma ora è in fase di ripresa e l'hanno trasferito da terapia intensiva a cardiologia.

Il tempo di riprendermi dalla paura e dall'ansia e tornerò a postare con la solita grinta che comunque fa parte di me.

Fabiola

sabato 31 gennaio 2015

Ghirlande handmade

Eccomi qua.
Giusto in tempo per scrivere l'ultimo post di gennaio.
Non ho pubblicato molto in queste settimane, il tempo come al solito vola e io a malapena me ne accorgo ma di certo non sono stata con le mani in mano :)
La casa mi prende la maggior parte delle ore della giornata e nelle poche ore disponibili mi dedico ai miei lavori, arrivando a stare sveglia anche nelle ore più buie dove però le idee prendono vita più facilmente grazie al silenzio e alla tranquillità.
Quando tutti dormono io lavoro con maggiore produttività, anche se questo comporta che posso dimenticarmi la sveglia alle prime ore del mattino, farei concorrenza ad uno zombie.
Era un' altra cosa quando vivevo ancora dai miei e non avevo  incombenze domestiche che mi distraessero dal piacere di creare e lavorare in maniera più rilassata e con ritmi diversi.
Sicuramente non dovevo pensare in funzione di due persone, se avevo impegni e commissioni o un progetto da elaborare potevo contare sul aiuto dei miei familiari che non mi avrebbero caricato di cose da fare, lasciandomi tutte le ore di cui necessitavo in tranquillità.



Un esempio: mentre cerco di scrivere questo post, ho il mio compagno che lavora nella stanza a fianco con la musica ad un volume che mi impedisce una concentrazione decente. Voi non lo sapete...ma sto continuando a scrivere certi errori, anzi orrori, ortografici, che prontamente vengono cancellati e corretti almeno 3 volte per la stessa parola.

Vabbè...continuo a scrivere prima che vado di la e gli tiro qualcosa dietro....

Nei vari momenti di tempo ''libero'', tra un lavoro e l'altro ho finalmente deciso di sperimentare una nuova tecnica.




martedì 13 gennaio 2015

Copertina uncinetto bimba: ripple blanket

Salve a tutte!
Dopo due settimane di assenza, torno a scrivere sul blog.
Non che sia portatrice di notizie esaltanti, ma tutto va nella norma.
Siamo già a metà gennaio e sembra ieri che eravamo nel pieno delle feste, lo scrivo con un po' di malinconia perchè ho trascorso dal 24 al 28 nella mia città con mia madre, mio fratello e mia nonna che non vedevo da sette lunghissimi mesi e una parentesi di un caffè con mio padre.
Ho rivisto i miei più cari amici, quelli con cui sono cresciuta e che conosco dai tempi delle scuole superiori, un' onda di nostalgia è inevitabile quando devi chiudere la valigia e ritornare alla tua vita, lontana 200 km.
Nella trasferta ci siamo portati dietro la Nana e Castiel, lasciando cicciolardo a godersi la quiete di casa senza il felino rompiscatole intorno. A modo suo si è fatto una bella vacanza da gatto pensionato, accudito dalle nostre vicine di casa.
Se avessi lasciato due gatti a casa da soli, come minimo non ritrovavo più l'albero di Natale integro...
Al nostro rientro ci ha accolto una bella nevicata, giusto in tempo per scaricare la macchina che era stra piena.

Parti con una valigia e un trasportino e ritorni a casa con un forno a microonde, due buste di pentole e tegami vari, una macchina a manovella per tirare la pasta, una spianatoia in legno, cesti natalizi, e dolci tipici. Mia nonna voleva farmi portare anche la carne, le sfoglie per le lasagne e altre cose da mangiare ma siamo riusciti a farla desistere nel suo intento di farmi caricare anche la borsa frigo.
Sono una meridionale doc e si vede quando rimpatriamo in stile Checco Zalone.
Se è per questo la cucina di nonna mi ha fatto mettere su due chili in soli due giorni -.-

Ha continuato a nevicare fino al 1 gennaio ma per fortuna avevamo scorte alimentari degne di un bunker antiatomico, casomai arrivasse la fine del mondo non morirei certo di inedia...
In tutto questo delirio da neve, visto che le strade erano impraticabili, mi sono cimentata in un lavoretto da niente, lo avevo già anticipato su Facebook ma finalmente e con il solito ritardo vi mostro la prima creazione del 2015.

L'ho chiamata marshmallow blanket questa copertina in lana per bimba bianca e rosa.



giovedì 1 gennaio 2015

Buon Anno!


Ed ecco che si apre un nuovo anno.
Sarebbe tempo di tirare le somme e fare un breve riepilogo dell' anno passato da sole poche ore.
In linea di massima non è andato malissimo, ma neanche alla grande.
E' stato sicuramente un anno difficile e pieno di sacrifici, se metto sul piatto della bilancia tutto quello che è accaduto nei 365 giorni del 2014, sicuramente non pende in positivo.
L'annata 2012/2013 è stata emozionante, un periodo ricco di cambiamenti ma nel complesso positivo.
Il 2014 è partito alla grande ma mano mano che i mesi passavano ho visto periodi davvero bui, talmente bui che pensavo di toccare davvero il fondo del peggio, anche se si dice che al peggio non c'è mai fine.

Non voglio davvero inaugurare il primo giorno del nuovo anno che un post che sfiora il pessimismo cosmico, posso solo augurarmi, sperare e impegnarmi affinchè i prossimi 12 mesi siano meno difficoltosi dei precedenti.
Voglio continuare a crescere creativamente, e portare grandi cambiamenti nella mia vita, fare delle mie capacità manuali il lavoro della mia vita e non accontentarmi delle briciole ma puntare al massimo, senza dovermi sfiancare fino allo stremo delle mie energie  per trovarmi in mezzo  alla cacca a tremila difficoltà e con un pugno di mosche in mano .
Non ho voglia di perdere tempo con persone che me ne fanno perdere, perchè il tempo è un bene prezioso ma ho la voglia di  trovare compagne di viaggio con la stessa passione e forza di volontà che contraddistingue noi creative e un sodalizio sarebbe di buon auspicio per tante iniziative che ho in programma da tempo ma che per svariati motivi (causa terzi) non sono mai decollate.
Ho bisogno di circondarmi di persone serie, ho bisogno di persone che non devo rincorrere, ho bisogno di persone leali, perchè di QUAQUARAQUA' ce ne sono davvero troppi.

Insomma, prevedendo comunque scivoloni, cadute e ostacoli, ho voglia di cambiare.
Il mio augurio per tutte voi è che questo nuovo anno vi permetta di avere la forza interiore e il tempo per realizzare i vostri sogni.
E mettiamoci anche i SOLDI!

Un abbraccio,
Fabiola



Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...