venerdì 21 novembre 2014

Cappelli gufo con copri orecchie

''Come li fiure nasce a primavere, l’ammore nasce da la citilanze. Marì, si mi vuò bbene e accome jere, né mi luvà stù sogne e sta speranze.E vola, vola, vola, vola e vola lu cardille, nu vasce a pizzichille né mi le può negà.''

Da laziale trapiantata in Abruzzo è stata una delle prime canzoni popolari che ho ascoltato e apprezzato.
Peccato che nel testo della canzone non viene citato un uccello che io amo molto, indovinate un po' quale???
Wè, non pensate subito male, non ci sono doppisensi in questo post, eh! Sopratutto perchè è dedicato ai piccoli umani :D
Vabbè...ve lo mostro realizzato all' uncinetto.



Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...